Francesco Leonetti

Francesco Leonetti ha ideato e diretto, con Pasolini e Roberto Roversi, «Officina», una delle più importanti riviste letterarie del dopoguerra, e con Vittorini e Calvino «Il Menabò-Gulliver», e poi «Che fare», «Alfabeta» e «Campo». Ha pubblicato romanzi e poesie con moltissimi editori italiani. Tra i suoi libri più noti: Conoscenza per errore, L’incompleto, Tappeto volante, La cantica, Le scritte sconfinate. Ha lavorato nel cinema e ha insegnato all’Accademia di Brera.