Sull’aggressione razzista a via dei Volsci

In merito alla ripugnante aggressione razzista accaduta lo scorso venerdì sera al civico 33 di via dei Volsci, nel quartiere di San Lorenzo, esprimiamo tutto il nostro sdegno.
Riteniamo inoltre molto grave e preoccupante che i due squallidi individui protagonisti di quelle gesta siano usciti, come riferito da più testimoni, dai locali di un riconosciuto luogo di movimento.
Invitiamo pertanto tutte le associazioni, le aggregazioni, i centri sociali, i luoghi di lotta e di produzione e diffusione comunicativa del quartiere ad assumere, riguardo quanto accaduto, una posizione di netta, inequivoca, condanna oltre a un concreto impegno volto a isolare ed espellere dai propri circuiti di socialità individui che si facciano portatori di idee e comportamenti fascisti, razzisti e sessisi.
La casa editrice DeriveApprodi
24 settembre 2012