Gennaro Imbriano

è ricercatore in Storia della Filosofia presso l’Università di Bologna. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Il lavoro e le cose. Saggio su Heidegger e l’economia (Quodlibet, 2019); Il tempo della contraddizione. Storia, lavoro e soggettività in Marx e Heidegger (Mucchi, Modena 2019); per DeriveApprodi ha pubblicato nel 2016 Le due modernità. Critica, crisi e utopia in Reinhart Koselleck.