Didier Fassin

antropologo e sociologo, è professore presso l’Institute for Advanced Study di Princeton e l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. È autore delle opere: La forza dell’ordine. Antropologia della polizia nelle periferie urbane (La Linea, 2013), Ripoliticizzare il mondo. Studi antropologici sulla vita, il corpo e la morale (Ombre Corte, 2014) e Quando i corpi ricordano. Esperienze e politiche dell’Aids in Sudafrica (Argo, 2016). Ragione umanitaria è il frutto di dieci anni di ricerca in quattro continenti.