Sulla linea di combattimento

DeriveApprodi prosegue il suo lavoro di memoria e storia dei conflitti rivoluzionari degli anni Settanta con la pubblicazione del libro – disponibile da qualche giorno nelle librerie – di Donato Tagliapietra “Gli autonomi. L’autonomia operaia vicentina. Dalla rivolta di Valdagno alla repressione di Thiene. Vol. V.”.

Nell’occasione alleghiamo un documento fondamentale dell’inizio 1979 a firma Collettivi politici veneti: “Sulla linea di combattimento”.

Tale documento fornisce un esplicito e limpido chiarimento politico sulla differente interpretazione dell’“uso della forza” esistente in quella contingenza storica tra l’Autonomia operaia organizzata, o quantomeno la sua componente veneta, e le Brigate Rosse, Prima linea e le altre organizzazioni armate clandestine.

Qui il documento.