Giacomo e Piero Despali

Giacomo Despali (Zara, 1951) e Pietro (Piero) Despali (Zara, 1953) hanno entrambi militato nei Collettivi politici veneti per il potere operaio. Coinvolti nell’inchiesta «7 Aprile-troncone veneto» il primo venne arrestato e scontò 6 anni e 6 mesi di carcere, il secondo, condannato a 5 anni e 5 mesi visse una lunga latitanza.