Simona Sambati

laureata in sociologia con indirizzo antropologico, ha coordinato per la Fondazione Casa della carità «Angelo Abriani» campagne di advocacy a livello nazionale ed
europeo sul tema dell’immigrazione. Presso la Fondazione è responsabile dell’area cultura e coordina il SOUQ – Centro Studi sulla Sofferenza Urbana.