Autore › Benedetto Saraceno

è psichiatra ed esperto di sanità pubblica. Ha lavorato a Trieste con Franco Basaglia e Franco Rotelli. Dal 1999 al 2010 è stato il direttore del Dipartimento di salute mentale e abuso di sostanze della Organizzazione mondiale della salute (Oms) e dal 2008 ha diretto il Dipartimento di malattie non trasmissibili. Attualmente è professore ordinario di Global Health alla Università di Lisbona. Durante la sua permanenza alla Oms, ha pubblicato lo storico Rapporto mondiale sulla salute mentale e ha sviluppato politiche di salute mentale e promozione dei diritti umani in paesi dell’Africa, delle Americhe, del Medio Oriente, del Sud Est Asiatico e dell’Estremo Oriente. Saraceno ha pubblicato più di duecento articoli su riviste scientifiche internazionali e alcuni libri fra cui Discorso Globale – Sofferenze Locali (Il Saggiatore 2014).

IN CATALOGO

Psicopolitica

Psicopolitica

Città salute migrazioni

Undici riflessioni unite da un unico filo rosso che unisce indignazione etica e analisi socio-politica. Undici brevi riflessioni etiche su questioni di fondamentale attualità: la città e le sofferenze individuali e collettive che la attraversano; la salute e i suoi determinanti sociali; i fenomeni migratori e le contraddizioni che portano; l’insofferenza per un presente rancoroso e la speranza in un futuro più umano.

€13,00
Lista dei desideri


Sulla povertà della psichiatria

Sulla povertà della psichiatria

Il grande dibattito sull’esistenza o la non esistenza della malattia mentale e sulla funzione normalizzante della psichiatria che ha attraversato gli anni ’60 e ’70 oggi si è spento. La cultura delle neuroscienze prevale, alimentando l’egemonia del modello biomedico mentre procede a brevettare molecole e farmaci.

Sulla povertà della psichiatria
€15,30
€18,00
Lista dei desideri