Autore › Miguel Mellino

è docente di Studi Postcoloniali e Relazioni Interetniche all’Università di Napoli «L’Orientale». Tra le sue pubblicazioni, Stuart Hall: Cultura, Razza e Potere (ombre corte, 2015), Cittadinanze Postcoloniali. Appartenenze, razza e razzismo in Italia e in Europa (Carocci, 2012), Post-Orientalismo. Said e gli studi postcoloniali (Meltemi, 2009); La Cultura e il Potere. Conversazione sui Cultural Studies (Con Stuart Hall, Meltemi, 2006), e La Critica Postcoloniale. Decolonizzazione, capitalismo e Cosmopolitismo nei Postcolonial Studies (Meltemi, 2005).

IN CATALOGO


Governare la crisi dei rifugiati

Governare la crisi dei rifugiati

Sovranismo, neoliberalismo, razzismo e accoglienza in Europa

Il sovranismo in Europa, trainato anche dal trionfo di Trump negli Stati Uniti, è uno dei sintomi di ciò che Mellino – uno dei principali studiosi di problematiche postcoloniali – chiama la «crisi del consenso di Maastricht-Schengen», vale a dire l’esaurimento di quel modello ordoliberale di governance che ha gettato le basi dell’attuale costituzione materiale del territorio europeo.

Governare la crisi dei rifugiati
€15,30
€18,00
Lista dei desideri