Carosello

Airbnb città merce

Airbnb città merce

Storie di resistenza alla gentrificazione digitale

Airbnb ha contribuito a trasformare le principali città del mondo in parchi a tema per turisti e resort per ricchi. Questo libro mostra come uno dei protagonisti del cosiddetto «capitalismo digitale o delle piattaforme» – Airbnb – abbia invece ricadute concrete e devastanti sul piano dello spazio urbano, dell’abitare e della vita nella città.

Airbnb città merce
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo

Sull'attualità dell'autunno caldo

Questo libro vuole essere un contributo per una comprensione dell’«autunno caldo» – il grande rimosso dalla storia del paese – nella convinzione che quel gigantesco processo sociale, politico e culturale di tipo rivoluzionario ci fornisca proprio oggi insegnamenti fondamentali nella lotta contro le destre e il liberismo.

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo
€11,90
€14,00
Lista dei desideri

Capitalismo linguistico e natura umana

Capitalismo linguistico e natura umana

Per una storia naturale

Mazzeo propone di chiamare «capitalismo linguistico» la coppia formata da sfruttamento estremo e lavoro basato sulle capacità verbali degli esseri umani. Il suo testo ricostruisce il modo nel quale il capitalismo impiega le facoltà tipiche della specie provando a tracciarne quella che una volta si sarebbe chiamata la sua «storia naturale». Solo distinguendo il linguaggio dall’asservimento comunicativo, l’infanzia cronica dal comportamento puerile, la capacità umana di modificare gli habitat dalla distruzione ecologica sarà possibile dare una nuova chance ai sapiens e alle altre forme di vita.

Capitalismo linguistico e natura umana
€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Coltiviamo il nostro giardino

, ,

Coltiviamo il nostro giardino

Osare nuovi paesaggi, prendersi cura, inselvatichire il mondo

Dal rinnovo dell’agricoltura urbana alla diffusione dei giardini condivisi, passando per il greenwashing dell’architettura e le sfide della «città selvatica», emergono nuove categorie di nature urbane, sullo sfondo di un rapporto più fertile tra città e natura, che chiama a ridiscutere le articolazioni tra centri, periferie, campagne, incolti.

Coltiviamo il nostro giardino
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

St. Pauli siamo noi

St. Pauli siamo noi

Pirati, punk e autonomi allo stadio e nelle strade di Amburgo

Un libro che non è solo il ritratto di una tifoseria simbolo internazionale di antagonismo, ma anche la storia di un quartiere da sempre ribelle che, negli anni Ottanta, diventa il luogo di maggiore concentrazione della scena radicale tedesca.

St. Pauli siamo noi
€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Cibum nostrum

Cibum nostrum

Mito e rovina della dieta mediterranea

L’idea rassicurante di un Mediterraneo come culla di civiltà nel frattempo si è quasi spenta, ma non quella del suo surrogato, la “dieta mediterranea”, cibo appariscente come la pubblicità, vago e mutevole come sono le voglie dei consumatori. Ma c’è sempre qualcosa di inaspettato nel cibo: collante indispensabile alla vita in quanto tale, elemento che forse più di ogni altro rivela il nostro rapporto con l’ambiente e i modi con cui intratteniamo i giorni. Così, guardare dentro all’alimentazione mediterranea, e a quel che ne rimane, significa anche trovare qualcosa di quello che siamo stati, qualcosa di quel che forse ancora siamo».

Cibum nostrum
€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Etica e politica delle piante

,

Etica e politica delle piante

Una sintesi dell’estesa discussione che ha portato a ripensare la filosofia politica a partire da una riconsiderazione della vita delle piante rispetto ad animali e umani. Per questo, non è tanto questione di dare alle piante uno statuto giuridico e una posizione morale, ma di ridefinire un’etica e una politica in continuità con l’insieme del vivente del quale siamo parte.

Etica e politica delle piante
€16,00
Lista dei desideri

Pensare la rivolta

,

Pensare la rivolta

Un percorso storico e filosofico

Rivolte sociali sempre più frequenti si diffondono per il pianeta con tratti «anonimi e tremendi». Anonimi perché non sono governati da alcuna direzione e rappresentanza politica univoca. Tremendi perché hanno per espressione una furia distruttrice dei poteri costituiti senza avere per finalità una rivoluzione capace di promuovere nuovi e alternativi poteri costituenti.

Pensare la rivolta
€14,45
€17,00
Lista dei desideri