Novità

Capitalismo, desiderio e servitù

Capitalismo, desiderio e servitù

Antropologia delle passioni e forme dello sfruttamento

Siamo di fronte a un regime del capitalismo nel quale si sperimentano nuove tecniche di adesione al lavoro e allo sfruttamento. Per capirlo occorre integrare l’analisi marxista con un’antropologia degli affetti in grado di dare conto della paradossale richiesta del Capitale: avere dei lavoratori sfruttati [] e felici.

Capitalismo, desiderio e servitù
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Differenze italiane

Differenze italiane

Politica e filosofia: mappe e sconfinamenti

La prima panoramica sul dibattito internazionale emerso dalla proposta di pensare una Italian Theory come orizzonte entro cui riflettere su autori e categorie che caratterizzano il pensiero filosofico e politico italiano. Un campo di tensione dove sono proprio le differenze e i conflitti a mapparne e delinearne il territorio.

Differenze italiane
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Piccola pedagogia dell’erba

Piccola pedagogia dell'erba

Riflessioni sul Giardino Planetario

Temporali e cimiteri, land art e insetti, volpi volanti e dèi del giardino. Poi migrazioni, vagabondare, erranza umana e vegetale. Architetture urbane e del paesaggio. Radici secolari. Talpe sovversive e cani randagi. Un libro lungo vent’anni che raccoglie il farsi del pensiero e della pratica di Gilles Clément, giardiniere, paesaggista e filosofo francese.

Piccola pedagogia dell'erba
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Biolavoro globale

,

Biolavoro globale

Corpi e nuova manodopera

Le scienze della vita sono tra i più fiorenti settori del capitalismo. Medicina riproduttiva e medicina rigenerativa hanno aperto nuovi mercati globali, la cui fonte di plusvalore coincide direttamente con le potenzialità generative dei corpi delle donne, ma non solo. Cooper e Waldby analizzano il lavoro riproduttivo e rigenerativo ai tempi del biopotere.

Biolavoro globale
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Andare ai resti

Andare ai resti

Banditi, rapinatori, guerriglieri nell'Italia degli anni Settanta

Sul finire degli anni Sessanta si materializzano sullo sfondo del lavoro di fabbrica, gang giovanili che diventeranno temibili "batterie" di rapinatori. La linea di condotta di questi banditi metropolitani era interna ai modelli culturali dei quartieri proletari e il loro stile di vita assolutizzava quell’impazienza che caratterizzerà le generazioni degli anni '70.

Andare ai resti
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

I giacobini neri

I giacobini neri

La prima rivolta contro l'uomo bianco

Nell''anno 1789 la colonia francese di Santo Domingo, nelle Antille francesi, era la più fiorente del mondo. Questa è la storia della rivolta degli schiavi antillesi contro la dominazione imperialista. A essa e al suo protagonista, Toussaint Louverture, guarderanno tutti i rivoluzionari che si batteranno per la liberazione delle popolazioni oppresse del Sud del mondo.

I giacobini neri
€21,25
€25,00
Lista dei desideri

Cos’è il carcere

Cos'è il carcere

Vademecum di resistenza

Un viaggio dentro «la casa del nulla» del carcere, dove regna la violenza quotidiana, dispotica e crudele, dai parametri di una pena affatto «rieducativa», che ci fa scoprire la ricchezza, la complessità e l’erudizione del lessico dei prigionieri: lo straordinario vocabolario di una lingua elaborata in secoli di lotta e resistenza trasmessa da recluso a recluso. Per resistervi.

Cos'è il carcere
€10,20
€12,00
Lista dei desideri

Sebben che siamo donne

Sebben che siamo donne

Storie di rivoluzionarie

Dare e ricevere sofferenza. Per nessuno è semplice, donna o uomo che sia. Lo si fa perché si è convinti sia una necessità storica. Lo si fa per amore, anche se può sembrare strano. Amore per la giustizia, per la libertà. Amore per la rivoluzione.

Sebben che siamo donne
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

«La lotta è armata»

«La lotta è armata»

Sinistra rivoluzionaria e violenza politica in Italia (1969-1972)

«La lotta è armata» è il messaggio diffuso in occasione del primo sequestro-lampo a opera delle Brigate rosse. Da quella data alla metà degli Ottanta una serie di formazioni della sinistra rivoluzionaria sconvolsero con le loro azioni armate il nostro paese. Per quali ragioni questi gruppi considerarono persuasiva l’ipotesi della violenza?

ESAURITO
€19,55
€23,00
Lista dei desideri

Abecedario di Gilles Deleuze

Abecedario di Gilles Deleuze

Video-intervista in due DVD a cura di Claire Parnet per la regia di Pierre-André Boutang

Un abecedario articolato per concetti che inizia con la lettera «A» di «animale» e si conclude con la lettera «Z» di «zigzag». Tra queste, in successione alfabetica, stanno concetti quali «desiderio», «resistenza», «tennis», «viaggio» o filosofi quali «Kant» e «Wittgenstein». Per ogni lettera un''idea, un concetto, una folgorazione.

ESAURITO
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Arte e multitudo

Arte e multitudo

Che cos’è l’arte nella postmodernità? Cosa ne è del bello nel passaggio dal moderno al postmoderno? Cos’è il sublime quando la sussunzione reale del lavoro al capitale e l’astrazione completa del mondo si sono compiute? Sono le domande a cui risponde Toni Negri, in una veste di scrittura inedita, con dieci lettere ad altrettanti amici, tra i quali Giorgio Agamben, Massimo Cacciari, Nanni Balestrini. Un libro che dimostra la poliedricità del pensiero di Toni Negri.

Arte e multitudo
€10,20
€12,00
Lista dei desideri

Foucault oltre Foucault

Foucault oltre Foucault

Una politica della filosofia

Studiare Foucault nei suoi testi non significa riassegnarlo alla filosofia. Significa ripensare la stessa filosofia, la pretesa autonomia dei suoi archivi, i limiti entro i quali si è perimetrata come sapere universitario. Foucault può essere studiato come filosofo e contemporaneamente come destabilizzatore radicale dello statuto della filosofia come sapere.

ESAURITO
€14,45
€17,00
Lista dei desideri