Novità

1969. L’assemblea operai studenti

1969. L'assemblea operai studenti

Una storia dell'autunno caldo

Sulla base di fonti d’archivio, alcune delle quali poco o mai utilizzate, questo volume racconta la storia dell’Assemblea operai e studenti di Torino, una delle più significative del mitico «autunno caldo» italiano. Lo studio di questa esperienza contribuisce a comprendere i processi e le dinamiche che portarono a straordinarie conquiste sindacali e influenzarono gli eventi politici del decennio successivo, dalla strage di piazza Fontana al «compromesso storico».

1969. L'assemblea operai studenti
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Biosfera, l’ambiente che abitiamo

, ,

Biosfera, l'ambiente che abitiamo

Crisi climatica e neoliberismo

La Biosfera è quel luogo singolare dell’Universo dove è nata e si è sviluppata la vita. L’equilibrio delicato di questo ecosistema è oggi a rischio e con esso la sopravvivenza della nostra specie. Occorre invertire rapidamente i presupposti di questo sviluppo, se non vogliamo che la Terra torni a essere quell’ambiente inospitale precedente alla comparsa della vita. Per farlo occorre imboccare la via della riconversione ecologica del nostro modello di sviluppo. Un cambiamento che presuppone di mettere in discussione l’intera civiltà occidentale, fondata sul dominio della natura e delle sue leggi.

Biosfera, l'ambiente che abitiamo
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Airbnb città merce

Airbnb città merce

Storie di resistenza alla gentrificazione digitale

Airbnb ha contribuito a trasformare le principali città del mondo in parchi a tema per turisti e resort per ricchi. Questo libro mostra come uno dei protagonisti del cosiddetto «capitalismo digitale o delle piattaforme» – Airbnb – abbia invece ricadute concrete e devastanti sul piano dello spazio urbano, dell’abitare e della vita nella città.

Airbnb città merce
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Bayer contro Aspirina

Bayer contro Aspirina

L'umorismo che resiste ai diserbanti

Una storia paradossale ma vera: l’attacco del colosso chimico Bayer alla rivista umoristica e femminista Aspirina. Una lotta satirica e creativa contro l’estinzione, in cui la sproporzione di potere dà origine a indagini, risate, inedite metamorfosi, fino alla nascita del progetto ecoumorista Erbacce.

Bayer contro Aspirina
€8,50
€10,00
Lista dei desideri

Frammenti sulle macchine

,

Frammenti sulle macchine

Per una critica dell'innovazione capitalistica

Il volume raccoglie i contributi di alcuni importanti studiosi sulle trasformazioni prodotte dall’incessante innovazione capitalistica, analizzando in particolare il recente impatto avuto dalle tecnologie digitali sulle soggettività e sull’organizzazione sociale.

ESAURITO
€6,80
€8,00
Lista dei desideri

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo

Sull'attualità dell'autunno caldo

Questo libro vuole essere un contributo per una comprensione dell’«autunno caldo» – il grande rimosso dalla storia del paese – nella convinzione che quel gigantesco processo sociale, politico e culturale di tipo rivoluzionario ci fornisca proprio oggi insegnamenti fondamentali nella lotta contro le destre e il liberismo.

1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo
€11,90
€14,00
Lista dei desideri

Abecedario di Andrea Camilleri

,

Abecedario di Andrea Camilleri

Video-intervista in due DVD a cura di Valentina Alferj per la regia di Eugenio Cappuccio

Lasciare che un grande autore scelga un proprio lessico: un abecedario di parole chiave attraverso le quali parlare di letteratura, politica, teatro, regia, autori, opere, personaggi, incontri… Il tutto nella forma di un’intervista video della durata di oltre 5 ore. Questo è l’Abecedario di Andrea Camilleri, affidato alla cura di Valentina Alferj e alla regia di Eugenio Cappuccio.

Abecedario di Andrea Camilleri
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Capitalismo linguistico e natura umana

Capitalismo linguistico e natura umana

Per una storia naturale

Mazzeo propone di chiamare «capitalismo linguistico» la coppia formata da sfruttamento estremo e lavoro basato sulle capacità verbali degli esseri umani. Il suo testo ricostruisce il modo nel quale il capitalismo impiega le facoltà tipiche della specie provando a tracciarne quella che una volta si sarebbe chiamata la sua «storia naturale». Solo distinguendo il linguaggio dall’asservimento comunicativo, l’infanzia cronica dal comportamento puerile, la capacità umana di modificare gli habitat dalla distruzione ecologica sarà possibile dare una nuova chance ai sapiens e alle altre forme di vita.

ESAURITO
€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Coltiviamo il nostro giardino

, ,

Coltiviamo il nostro giardino

Osare nuovi paesaggi, prendersi cura, inselvatichire il mondo

Dal rinnovo dell’agricoltura urbana alla diffusione dei giardini condivisi, passando per il greenwashing dell’architettura e le sfide della «città selvatica», emergono nuove categorie di nature urbane, sullo sfondo di un rapporto più fertile tra città e natura, che chiama a ridiscutere le articolazioni tra centri, periferie, campagne, incolti.

Coltiviamo il nostro giardino
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

St. Pauli siamo noi

St. Pauli siamo noi

Pirati, punk e autonomi allo stadio e nelle strade di Amburgo

Un libro che non è solo il ritratto di una tifoseria simbolo internazionale di antagonismo, ma anche la storia di un quartiere da sempre ribelle che, negli anni Ottanta, diventa il luogo di maggiore concentrazione della scena radicale tedesca.

St. Pauli siamo noi
€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Elogio allo spettatore

Elogio allo spettatore

Teatro, musica, cinema, arti visuali

Dal punto di vista empirico, estetico e politico la figura dello spettatore pone domande cruciali per il teatro, il cinema, la musica e l’arte contemporanea, ma è anche un rivelatore della condizione politica dell’individuo nella società. Chiedersi quali ruoli l’arte di una società assegna allo spettatore significa anche domandarsi quale ruolo quella società assegna o vorrebbe assegnare all’individuo, significa indagare i modi in cui quella società declina le possibilità di partecipazione alla vita pubblica.

Elogio allo spettatore
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Le promesse dei mostri

Le promesse dei mostri

Una politica rigeneratrice per l’alterità inappropriata

«La natura non è un luogo fisico in cui recarsi, non è un tesoro da custodire o conservare in banca, non è un’essenza da proteggere. La natura non è un testo da decifrarsi in base ai codici della matematica o della biomedicina. Non è l’alterità che offre origine, materie prime e servizi. Né madre né curatrice, né schiava né matrice, la natura non è risorsa o mezzo per la riproduzione dell’uomo. La natura è, strettamente, un luogo comune». Così esordisce Donna Haraway, tra le principali esponenti del pensiero ecologico e femminista contemporaneo, in questo pamphlet illuminante sulla nostra condizione di umani, specie devastatrice che ancora non ha imparato a convivere con il resto del vivente senza danneggiarlo.

Le promesse dei mostri
€12,75
€15,00
Lista dei desideri