Prossime uscite

Il capitalismo odia tutti

Il capitalismo odia tutti

Fascismo o rivoluzione

Qual è la lezione politica del ciclo di lotte apertosi nel 2011 in Egitto, Spagna, Stati Uniti, Brasile e in altri paesi e che oggi si prolunga nel movimento dei «gilets jaunes» in Francia? Quali sono le cause che hanno determinato la sconfitta della «rivoluzione mondiale» negli anni ’60 e ’70 e in particolare di nuovi soggetti sociali irriducibili alla classe operaia (il movimento femminista e i movimenti dei popoli colonizzati)? Come interpretare il successo dalle irruzioni dell’estrema destra a livello mondiale dopo la crisi finanziaria del 2008?

€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Requiem per l’alimentazione mediterranea

Requiem per l’alimentazione mediterranea

Cosa resta di quell’estesa e millenaria cultura del cibo che ha accomunato il Mediterraneo? Restano scoperte casuali e selezionate nel tempo che oggi chiamiamo «tradizioni», pillole di saggezza e di benessere che il nostro mondo ha conservato. Restano paesaggi reali e immaginati, ricreati attraverso gli alimenti e la cucina. «Resta una luce», qualcosa di impalpabile e immateriale che attraverso il cibo ci arriva dai Greci e passa per il Rinascimento e continua a orientarci nella ricerca di una buona vita.

€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Introduzione ai femminismi

Introduzione ai femminismi

Il volume raccoglie testi di studiose del femminismo: Silvia Federici, Lorenza Perini, Anna Curcio, Marie Moise, Federica Giardini, Valeria Ribeiro Corossacz, Federico Zappino. Il plurale del titolo non è casuale. Le diverse autrici intendono infatti sottolineare la molteplicità delle esperienze, delle pratiche e delle teorie femministe, non riducibili a un’ideologia astratta e disincarnata.

€6,80
€8,00
Lista dei desideri

Le promesse dei mostri

Le promesse dei mostri

Una politica rigeneratrice per l’alterità inappropriata

«La natura non è un luogo fisico in cui recarsi, non è un tesoro da custodire o conservare in banca, non è un’essenza da proteggere. La natura non è un testo da decifrarsi in base ai codici della matematica o della biomedicina. Non è l’alterità che offre origine, materie prime e servizi. Né madre né curatrice, né schiava né matrice, la natura non è risorsa o mezzo per la riproduzione dell’uomo. La natura è, strettamente, un luogo comune». Così esordisce Donna Haraway, tra le principali esponenti del pensiero ecologico e femminista contemporaneo, in questo pamphlet illuminante sulla nostra condizione di umani, specie devastatrice che ancora non ha imparato a convivere con il resto del vivente senza danneggiarlo.

€10,20
€12,00
Lista dei desideri

Come vignaioli alla fine dell’estate

Come vignaioli alla fine dell'estate

L’ecologia vista da una vigna

Le più stringenti questioni del dibattito ecologico contemporaneo – dal riscaldamento climatico all’impatto delle attività umane sul pianeta, dall’esaurimento delle risorse alla capacità di adattamento della vita vegetale – si intrecciano a una narrazione quotidiana fatta di osservazione e meraviglia per un ambiente naturale con il quale la tecnica e il sapere umani della coltivazione e della vinificazione interagiscono, e che contribuiscono a creare.

€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Oltre Heidegger

Oltre Heidegger

Percorsi tra fenomenologia materiale e idealismo

La tesi del libro è che la critica di Michel Henry a Heidegger si innesta su un’appropriazione originale di alcune tesi chiave del pensiero classico tedesco (Fichte, Hegel, Marx). Si tratta di un aspetto per lo più ignorato dalla critica, e tuttavia essenziale. Su questo sfondo, il libro affronta la questione della storicità del comprendere e dell’agire umano. Questo libro interessa gli studiosi di filosofia e storia, ma fornisce elementi di comprensione a chiunque si interessi della cultura del nostro tempo. Si inserisce nel dibattito filosofico, attualissimo, centrato sulle criticità del pensiero di Heidegger.

€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Lo stadio degli inganni

Lo stadio degli inganni

Storia della più grande speculazione edilizia della capitale

Il libro ricostruisce le vicende che si sono susseguite di giunta in giunta, di speculazione in speculazione su un complesso di politiche urbanistiche tra le quali lo stadio della Roma è un episodio. Vicende non solo giuridiche, con il loro risvolto di accuse infamanti e arresti clamorosi, ma anche politiche segnate da un’incredibile continuità operativa tra le diverse giunte Alemanno, Marino e Raggi. Il libro è anche una proposta concreta sul progetto dello stadio e l’occasione per riproporre la centralità della cittadinanza e della sua partecipazione nello sviluppo del territorio.

€10,20
€12,00
Lista dei desideri

Il bambino come nemico

Il bambino come nemico

L’eccezione humboldtiana

Questo libro svela il carattere rivoluzionario dell’ideale educativo di un grande intellettuale di quel tempo: Wilhelm von Humboldt. Influente filosofo, linguista, uomo di Stato, von Humboldt fu l’unico a intuire i gravi rischi di un progetto pedagogico, nato tra Sei e Settecento, teso a plasmare il bambino e l’adolescente per «costringerlo» a diventare un adulto «civile».

€14,45
€17,00
Lista dei desideri