Temi › Ambiente

Bayer contro Aspirina

Bayer contro Aspirina

L'umorismo che resiste ai diserbanti

Una storia paradossale ma vera: l’attacco del colosso chimico Bayer alla rivista umoristica e femminista Aspirina. Una lotta satirica e creativa contro l’estinzione, in cui la sproporzione di potere dà origine a indagini, risate, inedite metamorfosi, fino alla nascita del progetto ecoumorista Erbacce.

Bayer contro Aspirina
€8,50
€10,00
Lista dei desideri

Biosfera, l’ambiente che abitiamo

, ,

Biosfera, l'ambiente che abitiamo

Crisi climatica e neoliberismo

La Biosfera è quel luogo singolare dell’Universo dove è nata e si è sviluppata la vita. L’equilibrio delicato di questo ecosistema è oggi a rischio e con esso la sopravvivenza della nostra specie. Occorre invertire rapidamente i presupposti di questo sviluppo, se non vogliamo che la Terra torni a essere quell’ambiente inospitale precedente alla comparsa della vita. Per farlo occorre imboccare da subito la via della riconversione ecologica del nostro modello di sviluppo. Un cambiamento che presuppone di mettere in discussione i modelli di vita e il modo di pensare alla natura; in sostanza l’intera civiltà occidentale, fondata sul dominio della natura e delle sue leggi.

€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Coltiviamo il nostro giardino

, ,

Coltiviamo il nostro giardino

Osare nuovi paesaggi, prendersi cura, inselvatichire il mondo

Dal rinnovo dell’agricoltura urbana alla diffusione dei giardini condivisi, passando per il greenwashing dell’architettura e le sfide della «città selvatica», emergono nuove categorie di nature urbane, sullo sfondo di un rapporto più fertile tra città e natura, che chiama a ridiscutere le articolazioni tra centri, periferie, campagne, incolti.

Coltiviamo il nostro giardino
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Le promesse dei mostri

Le promesse dei mostri

Una politica rigeneratrice per l’alterità inappropriata

«La natura non è un luogo fisico in cui recarsi, non è un tesoro da custodire o conservare in banca, non è un’essenza da proteggere. La natura non è un testo da decifrarsi in base ai codici della matematica o della biomedicina. Non è l’alterità che offre origine, materie prime e servizi. Né madre né curatrice, né schiava né matrice, la natura non è risorsa o mezzo per la riproduzione dell’uomo. La natura è, strettamente, un luogo comune». Così esordisce Donna Haraway, tra le principali esponenti del pensiero ecologico e femminista contemporaneo, in questo pamphlet illuminante sulla nostra condizione di umani, specie devastatrice che ancora non ha imparato a convivere con il resto del vivente senza danneggiarlo.

Le promesse dei mostri
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Cibum nostrum

Cibum nostrum

Mito e rovina della dieta mediterranea

L’idea rassicurante di un Mediterraneo come culla di civiltà nel frattempo si è quasi spenta, ma non quella del suo surrogato, la “dieta mediterranea”, cibo appariscente come la pubblicità, vago e mutevole come sono le voglie dei consumatori. Ma c’è sempre qualcosa di inaspettato nel cibo: collante indispensabile alla vita in quanto tale, elemento che forse più di ogni altro rivela il nostro rapporto con l’ambiente e i modi con cui intratteniamo i giorni. Così, guardare dentro all’alimentazione mediterranea, e a quel che ne rimane, significa anche trovare qualcosa di quello che siamo stati, qualcosa di quel che forse ancora siamo».

Cibum nostrum
€11,05
€13,00
Lista dei desideri

Come vignaioli alla fine dell’estate

Come vignaioli alla fine dell'estate

L’ecologia vista da una vigna

Le più stringenti questioni del dibattito ecologico contemporaneo – dal riscaldamento climatico all’impatto delle attività umane sul pianeta, dall’esaurimento delle risorse alla capacità di adattamento della vita vegetale – si intrecciano a una narrazione quotidiana fatta di osservazione e meraviglia per un ambiente naturale con il quale la tecnica e il sapere umani della coltivazione e della vinificazione interagiscono, e che contribuiscono a creare.

Come vignaioli alla fine dell'estate
€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Non è il vino dell’enologo

Non è il vino dell'enologo

Lessico di un vignaiolo che dissente

Non è il vino dell’enologo è un libro spartiacque per la nascita di una sensibilità oggi diffusa che, a partire dal vino e dalla critica del gusto, ha proposto nuove forme di agricoltura e di relazione con l’ambiente. Questa ne è la nuova edizione.

Non è il vino dell'enologo
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Etica e politica delle piante

,

Etica e politica delle piante

Una sintesi dell’estesa discussione che ha portato a ripensare la filosofia politica a partire da una riconsiderazione della vita delle piante rispetto ad animali e umani. Per questo, non è tanto questione di dare alle piante uno statuto giuridico e una posizione morale, ma di ridefinire un’etica e una politica in continuità con l’insieme del vivente del quale siamo parte.

Etica e politica delle piante
€16,00
Lista dei desideri

Miti e magie delle erbe

Miti e magie delle erbe

L’aura di piante e fiori tra mitologia e letteratura

Il libro di Maria Immacolata Macioti è un lungo viaggio storico e culturale nelle narrazioni mitiche che hanno accompagnato l’uso e la diffusione delle piante dalla classicità ai giorni nostri nella loro funzione curativa tanto del corpo quanto dello spirito, passando per le loro connessioni religiose. Miti e magie delle erbe, uscito nel 1993, da diversi anni ormai introvabile nonostante sia molto richiesto, viene qui riproposto in una nuova edizione aggiornata.

Miti e magie delle erbe
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

I giardini di Betz

I giardini di Betz

Compagni di un silenzio che non è l’assenza di parole, ma la possibilità di tutte le parole che il sentimento sa sentire e pronunciare, i jardins-vergers di Giuseppe Antonio Gioacchino Cerutti diventano spazi in cui si fa voce ed eco un mot che può diffondere una «leçon grande». Questa parola è libertà.

I giardini di Betz
€8,50
€10,00
Lista dei desideri

Poetica della zappa

Poetica della zappa

L’arte collettiva di coltivare giardini

«Liberato dal primato della geometria e del recinto, il giardino diventa uno straordinario laboratorio per nuove relazioni con la vita, che non ha ancora finito di stupirci. Un giardino che è ormai planetario e del quale tutti, buoni o cattivi, siamo giardinieri [...]».

Poetica della zappa
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

I giardini e il tempo

I giardini e il tempo

Luogo prezioso è il giardino, perché è utopia (ed eu-topia) scritta con i fiori e le acque, con le piante e i prati, con le luci e le ombre, con le voci e i silenzi: con il tempo e la pazienza.

I giardini e il tempo
€10,20
€12,00
Lista dei desideri