Temi › Anni Settanta

Potere operaio. La storia. La teoria

Potere operaio. La storia. La teoria

Primo volume Potere operaio. La storia.  La teoria. Costo copertina € 18.00 Il costo in preacquisto comporta uno sconto del 30% sul prezzo di copertina, quindi €12,60 più €3,40 per le spese di spedizione con corriere che garantisce la consegna in 24-48 ore. Totale costo in preacquisto €16.00 Il libro sarà spedito dopo la sua pubblicazione prevista per la fine di ottobre.

Qui la scheda del libro

Potere operaio. La storia. La teoria
€12,50
Lista dei desideri

Prima linea

Prima linea

L’altra lotta armata (1974-1981) Vol.I

Nell’affollato panorama della sinistra rivoluzionaria degli anni Settanta l’organizzazione Prima linea rappresenta uno dei capitoli meno conosciuti e più fraintesi nella storia della lotta armata in Italia. Sono pochi anni, a partire dal 1974 (quando si originano i primi processi fondativi) fino al 1981 (anno dell’abbandono della sigla), a scandire la nascita, l’ascesa e il naufragio di un progetto politico volto a radicare la lotta armata nel corpo dei movimenti di estrema sinistra.

Prima linea
€21,25
€25,00
Lista dei desideri

Potere operaio

Potere operaio

La storia. La teoria Vol.I

Potere operaio nacque nell’autunno ’69 dall’aggregazione fra collettivi di intervento nelle fabbriche attivi già negli anni precedenti e settori del movimento studentesco. Tra i gruppi rivoluzionari sorti nel biennio 1968-1969 è stato considerato il più agguerrito e settario, ma anche – indiscutibilmente – quello dotato di maggiore spessore teorico, continuatore della tradizione «operaista» nata nei primi Sessanta dalle riviste «Quaderni Rossi» e «Classe operaia»: un laboratorio di intuizioni e di elaborazioni sul rapporto capitale/lavoro e sulle sue trasformazioni, che influì sui movimenti di lotta operai e studenteschi ben al di là delle dimensioni organizzative del gruppo.

€18,00
Lista dei desideri

Donne e lotta armata in Italia (1970-1985)

Donne e lotta armata in Italia (1970-1985)

(1970-1985)

Questo libro delinea il background socio-culturale e politico di alcune donne militanti nelle Brigate Rosse e in Prima Linea. Ricostruisce i ruoli, i compiti e le funzioni delle militanti nei due gruppi armati e riflette sul rapporto tra donne e violenza politica. Ricostruisce inoltre le modalità attraverso cui posero fine alla propria esperienza di lotta e motiva come, a posteriori, hanno rielaborato le loro scelte.

Donne e lotta armata in Italia (1970-1985)
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Gli autonomi – volume IV

,

Gli autonomi - volume IV

L'Autonomia operaia romana

Il quarto volume della fortunata «serie» Gli autonomi si concentra sull’esperienza politica dell’Autonomia operaia romana, la più importante (con quella veneta) per numero di militanti, realtà lavorative, studentesche e territoriali organizzate, radicamento sociale, volume delle lotte intraprese.

Gli autonomi - volume IV
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Brigate rosse

, ,

Brigate rosse

Dalle fabbriche alla «campagna di primavera». Vol. I

Non l’ennesimo libro «sulle» Brigate rosse, ma il primo libro che narra la storia di quell’organizzazione dal suo «interno». Uno studio nuovo, per l’uso di fonti archivistiche disponibili da poco, per il massiccio utilizzo di fonti orali, in particolare quelle dei militanti delle Brigate rosse.

Brigate rosse
€23,80
€28,00
Lista dei desideri

La rivoluzione è finita abbiamo vinto

La rivoluzione è finita abbiamo vinto

Storia della rivista «A/traverso»

La storia della rivista «A/traverso», la rivista più rappresentativa di quel Movimento del ’77 di cui nel 2017 si celebra il quarantennale. Il libro ricostruisce la storia della rivista nel contesto politico dei movimenti, ma anche in quello della cultura letteraria e filosofica di quegli anni, e si segnala per la precisione della ricostruzione storica e per l’attualità delle intuizioni critiche.

La rivoluzione è finita abbiamo vinto
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Abecedario di Mario Tronti

Abecedario di Mario Tronti

Video-intervista in due DVD a cura di Carlo Formenti per la regia di Uliano Paolozzi Balestrini

In un film in due Dvd i concetti chiave che fanno di Mario Tronti uno dei più grandi interpreti italiani del marxismo del ’900: amico/nemico, bolscevichi, crisi, democrazia, esilio, fede, guerra, Hegel, interiorità, libertà, memoria, novecento, operai, politica, Qoèlet, rivoluzione, Stato, teoria, l’unità, zeit...

Abecedario di Mario Tronti
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Demasiado

Demasiado

La crociera dei rivoluzionari mancati

Una mattina di luglio del 1978. Il porto di Genova e un potente scirocco. Un transatlantico russo, la motonave Sobinov. 250 giovani italiani scalpitanti, impazienti di imbarcarsi. Da Genova fino a L’Avana, passando per Barcellona e Lisbona. L’XI festival della gioventù approda per la prima volta nel continente americano.

Demasiado
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Fugitive Days

Fugitive Days

Weather Underground: la contestazione armata negli Stati Uniti dopo il ’68

Fugitive Days è la storia del Weather Underground, movimento rivoluzionario clandestino che agì negli Stati Uniti tra gli anni Sessanta e Settanta, in parallelo al movimento studentesco e a quello per i diritti dei neri. Anni di fermento politico e sociale: anche gli anni della guerra in Vietnam.

Fugitive Days
€18,70
€22,00
Lista dei desideri

La sirena delle cinque

La sirena delle cinque

La sirena delle cinque è un racconto in prima persona autentico, colmo di riflessi etici, politici, collettivi, intimi e individuali, appassionato e sentimentale ma lucido nell’analisi. Le storie di quelle persone che non entrano nelle pagine della Storia. Emozioni colte in profondità, prese intatte da una memoria viva e restituite con la stessa forza della realtà, insieme a un messaggio inequivocabile: io con voi non c’entro nulla, io vengo da un’altra storia, voi siete orrendi come il potere che gestite.

La sirena delle cinque
€10,20
€12,00
Lista dei desideri

Andare ai resti

Andare ai resti

Banditi, rapinatori, guerriglieri nell'Italia degli anni Settanta

Sul finire degli anni Sessanta si materializzano sullo sfondo del lavoro di fabbrica, gang giovanili che diventeranno temibili "batterie" di rapinatori. La linea di condotta di questi banditi metropolitani era interna ai modelli culturali dei quartieri proletari e il loro stile di vita assolutizzava quell’impazienza che caratterizzerà le generazioni degli anni ''70.

ESAURITO
€17,00
€20,00
Lista dei desideri