Temi › Guerra e geopolitica

I confini dell’inclusione

, ,

I confini dell’inclusione

La civic integration tra selezione e disciplinamento dei corpi migranti

La civic integration è proposta come una nuova visione dei processi di inclusione dei migranti. Anche se sembra richiamarsi a un immaginario incentrato sui princìpi costituzionali, in realtà «l’integrazione civica» agisce come un dispositivo di disciplinamento «morale».

I confini dell’inclusione
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Stanno tornando!

Stanno tornando!

I foreign fighters jihadisti raccontati dalle loro madri

Tra il 2011 e il 2015 oltre 5500 foreign fighters europei sono partiti, senza che nessuno li osteggiasse, per la Siria e l’Iraq con l’intento di arruolarsi nell’Isis. Alcuni di essi sono morti subito, in battaglia. Altri invece, come è successo nel caso del belga Abdelhamid Abaaoud, sono tornati in Europa per compiere terribili attentati.

Stanno tornando!
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Esclusi

, ,

Esclusi

La globalizzazione neoliberista del colonialismo di insediamento

La logica di eliminazione delle popolazioni sottomesse, tipica della fase attuale del neoliberismo, è il fondamento di questo libro che affronta il tema attualissimo del colonialismo d’insediamento.

Esclusi
€14,40
€18,00
Lista dei desideri

Gaza e l’industria israeliana della violenza

, ,

Gaza e l'industria israeliana della violenza

La Striscia di Gaza, da quasi un secolo, è un luogo di sofferenza e di resistenza. Non è l’unico in questo mondo sconvolto da conflitti, ma costituisce il paradigma di riferimento dell’industria della violenza contemporanea.

Gaza e l'industria israeliana della violenza
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

La dittatura dello spread

La dittatura dello spread

Germania, Europa e crisi del debito

Alessandro Somma ricostruisce il percorso che ha condotto all’attuale costruzione europea, offrendo interpretazioni utili a comprendere la matrice politica e l’ispirazione ideologica di quanto appare come l’ennesima tappa di uno scontro immanente tra capitalismo e democrazia.

La dittatura dello spread
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Teoria del drone

Teoria del drone

Principi filosofici del diritto di uccidere

Con i droni, tra il grilletto e la canna ci sono migliaia di chilometri. Una distanza che rimette in discussione la stessa idea di guerra: che cos’è un combattente che non combatte? Dov’è finito il campo di battaglia? Si può ancora parlare di guerra, quando il rischio non è simmetrico? La guerra dei droni, più che un paradigma militare, sembra imporre quello di una «caccia all’uomo».

Teoria del drone
€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Camicie nere sull’Acropoli

Camicie nere sull'Acropoli

L'occupazione italiana in Grecia (1941-1943)

Basato su un vasto apparato di fonti inedite, questo libro ricostruisce le fasi della campagna di Grecia e offre una sintesi di un capitolo fondamentale della politica espansionistica di Mussolini, sfatando luoghi comuni come il mito di «italiani brava gente».

Camicie nere sull'Acropoli
€19,55
€23,00
Lista dei desideri

Politiche della memoria

,

Politiche della memoria

Documentario e archivio

Costruire la memoria attraverso l’archivio e raccontare la storia tramite il documentario non sono pratiche imparziali o esercizi di stile, ma traducono un punto di vista e legittimano una visione della realtà. Contro il monopolio mediatico delle immagini, una riscrittura visiva di temi controversi come il postcolonialismo, il conflitto mediorientale e i processi migratori.

Politiche della memoria
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Il suono come arma

Il suono come arma

L’uso militare e poliziesco dello spazio acustico

È possibile usare il suono come un’arma? Stando a ciò che è accaduto sul piano militare e poliziesco negli ultimi vent’anni, la risposta è sì. Dai bombardamenti di rock compiuti dall’esercito americano in Iraq all’heavy metal a tutto volume usato come strumento di tortura a Guantanamo, la funzione del suono per usi militari e di ordine pubblico è sempre più importante.

Il suono come arma
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Rata nece biti (La guerra non ci sarà)

Rata nece biti (La guerra non ci sarà)

Film + libro

Rata nece biti (La guerra non ci sarà) è un documentario di Daniele Gaglianone e un libro-reportage su cosa significhi continuare a vivere in un paese devastato dalla guerra e incapace di fare i conti con quel passato. Il paese è la Bosnia di oggi e la guerra è quella che ha sconvolto la ex Jugoslavia poco meno di vent’anni fa.

Rata nece biti (La guerra non ci sarà)
€12,75
€15,00
Lista dei desideri

Maelstrom

Maelstrom

Scene di rivolta e autorganizzazione di classe in Italia dal 1960 al 1980

Una testimonianza ricca di narrazioni in presa diretta sui principali conflitti sociali di quei due decenni. Una descrizione, non priva di particolari inediti, sull’esperienza delle Brigate rosse di cui l’autore è stato personalità dirigente nella «colonna romana».

ESAURITO
€18,70
€22,00
Lista dei desideri

Sposata a un altro uomo

Sposata a un altro uomo

Per uno Stato laico e democratico nella Palestina storica

Dopo il primo Congresso Sionista del 1897 a Basilea, nel quale l’idea di costituire uno Stato ebraico in Palestina fu per la prima volta discussa, i rabbini di Vienna inviarono due loro rappresentanti a studiare se il paese avesse le caratteristiche per questa impresa. Il risultato del loro sopraluogo fu comunicato a Vienna con questo telegramma: «La sposa è bella, ma è sposata a un altro uomo». Con disappunto avevano scoperto che la Palestina non era «una terra senza popolo per un popolo senza terra».

ESAURITO
€17,00
€20,00
Lista dei desideri