Temi › Pensiero eretico

Potere operaio

Potere operaio

La storia. La teoria Vol.II

In questo secondo volume sulla storia e la teoria di Potere operaio vengono descritti i temi e le problematiche più controverse che il gruppo extraparlamentare affrontò a partire dalla metà del 1971 fino al suo esaurimento, tra il 1973 e il 1975: la teorizzazione del «partito dell’insurrezione» in relazione alla «crisi dello statopiano » capitalistico; l’organizzazione del «lavoro illegale»; il tentativo di radicarsi nei grandi poli industriali del sud del paese; il dibattito sulla lotta armata e le sue contraddizioni; la tragedia del «rogo di Primavalle» a Roma; l’ultimo congresso di Rosolina con la scissione della componente facente capo a Toni Negri che si inserì nella costituenda Autonomia operaia. Infine l’agonia e l’esaurimento dell’organizzazione; la diaspora dei militanti tra ritiro nel privato e l’adesione ad altre ipotesi politiche, comprese quelle armate.

€18,00
Lista dei desideri

Potere operaio

Potere operaio

La storia. La teoria Vol.I

Potere operaio nacque nell’autunno ’69. Tra i gruppi rivoluzionari sorti nel biennio 1968-1969 è stato considerato il più agguerrito e settario, ma anche – indiscutibilmente – quello dotato di maggiore spessore teorico, continuatore della tradizione «operaista» nata nei primi Sessanta dalle riviste «Quaderni Rossi» e «Classe operaia»: un laboratorio di intuizioni e di elaborazioni sul rapporto capitale/lavoro e sulle sue trasformazioni, che influì sui movimenti di lotta operai e studenteschi ben al di là delle dimensioni organizzative del gruppo.

Potere operaio
€15,30
€18,00
Lista dei desideri

Kritik

Kritik

Prontuario di sopravvivenza all'agonia del capitale

Questo libro si iscrive nella tradizione dei «libri d’artista». È frutto cioè di un sapiente montaggio di immagini e testi elaborati da critici impietosi (alcuni di fama internazionale) sulla crisi della civiltà capitalistica. Costoro si sono accomunati in questa avventura accogliendo la proposta di un pieno anonimato anti-autoriale, partecipando così alla realizzazione di un’«opera collettiva».

€18,00
Lista dei desideri

Il desiderio dissidente

Il desiderio dissidente

Antologia della rivista «L’erba voglio» (1971-1977)

«L’erba voglio», ideata e diretta da Elvio Fachinelli e Lea Melandri, costituisce una tra le più ricche e originali iniziative editoriali frutto del ’68. Tra il 1971 e il 1977 produsse 30 numeri della rivista e una ventina di libri.

Il desiderio dissidente
€16,15
€19,00
Lista dei desideri

Marx

Marx

oltre i luoghi comuni

Marx ha più ragioni oggi di quando scrisse Il capitale. Nel duecentesimo anniversario della nascita del filosofo di Treviri, l’alternativa tra socialismo o barbarie si palesa in tutta la sua evidenza. Le contraddizioni del modo di produzione capitalistico stanno generando un processo di vera e propria regressione del genere umano: sfruttamento generalizzato, distruzione di diritti, razzismo, guerre, devastazione della natura. Il capitalismo ha esaurito la sua spinta propulsiva, ora si tratta di superarlo.

Marx
€11,90
€14,00
Lista dei desideri

Il ’68 sociale politico culturale

Il ’68 sociale politico culturale

alfabeta materiali

A cura di Nanni Balestrini, Franco Berardi Bifo e Sergio Bianchi

Dedicato al Sessantotto, in occasione del suo cinquantesimo anniversario, intende fornire una panoramica dei grandi movimenti di massa nati in Italia e in tutto il mondo che contribuirono a cambiare irreversibilmente, sul piano sociale e culturale, la storia contemporanea.

Il ’68 sociale politico culturale
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

Spinoza

Spinoza

«Spinoza è l’anomalia. Se Spinoza, ateo e maledetto, non finisce le sue giornate in galera o sul rogo, a differenza di altri innovatori rivoluzionari fra il Cinquecento e il Seicento, ciò è solo indicativo del fatto che la sua metafisica rappresenta la polarità effettiva di un rapporto di forza antagonistico, già consolidato: nell’Olanda del Seicento lo sviluppo dei rapporti di produzione e delle forza produttive conosce la tendenza di un avvenire di antagonismo. [...]

Spinoza
€21,25
€25,00
Lista dei desideri

Sindacalismo sociale

Sindacalismo sociale

Lotte e invenzioni istituzionali nella crisi europea

A cura di Alberto De Nicola e Biagio Quattrocchi

Lo scopo del libro è di provare a leggere questo variegato arcipelago di esperienze, mostrando come nel fondo di questo pluriverso di lotte sembra si stia formando, pur nelle sue differenze sul piano europeo, un prototipo nuovo di forma organizzativa che definiamo "sindacalismo sociale".

Sindacalismo sociale
€13,60
€16,00
Lista dei desideri

Almanacco di «Alfabeta2»

Almanacco di «Alfabeta2»

Post-futuro

Da un lato una riflessione sull''anno che è appena trascorso, attraverso una serie di cronache selezionate tra le moltissime proposte da alfa+, il quotidiano diario di Alfabeta2 online; dall''altro, il desiderio di affrontare quello che è, al di là delle immediate contingenze, uno dei nodi più intricati della vita umana sempre: il nostro rapporto con il tempo che, in questa nostra epoca globalizzata, si sta trasformando e ci sta trasformando.

Almanacco di «Alfabeta2»
€19,55
€23,00
Lista dei desideri

Il mostro e la morte

Il mostro e la morte

Funzione politica della mostruosità

Qual è la funzione politica della mostruosità? Qual è la natura della nostra relazione politica con la morte? Perché morti viventi, vampiri e non morti risultano in tutto il pensiero politico moderno e contemporaneo tanto minacciosi?

Il mostro e la morte
€11,90
€14,00
Lista dei desideri

Volare al sabba

Volare al sabba

Una ricerca sulla stregoneria popolare

Dagli inizi degli anni Sessanta, sulla scia delle ormai classiche ricerche di Ernesto de Martino sul mondo magico dell’Italia del Sud, Cesare Bermani ha condotto una lunga ricerca sul campo, ricostruendo l’universo magico imperniato sulla figura della strega, ancora presente fino alla metà del Novecento, a partire dal caso di un paese dell’Abruzzo.

Volare al sabba
€17,00
€20,00
Lista dei desideri

L’errore del maestro

L'errore del maestro

Per una lettura laica dei vangeli

Se leggiamo i Vangeli come farebbe un antropologo, senza sovrapposizioni religiose o teologiche, ci accorgiamo che raccontano un''altra storia, quella di un predicatore ebreo che annuncia l''imminenza del regno di Dio. Fatto oggetto di accuse poco chiare, si presenta privo di difese di fronte agli accusatori. Fallisce il suo scopo. Si era sbagliato. Lo crocifiggono. I Vangeli sono semplici documenti biografico-religiosi, che cercano di rendere conto di un fallimento.

L'errore del maestro
€10,20
€12,00
Lista dei desideri