Abbonamento alla «stagione» editoriale 2013

Abbonamento alla «stagione» editoriale 2013

Abbonamento alla «stagione» editoriale 2013
€170,00
Lista dei desideri

Riparte l’abbonamento alla «stagione» editoriale della casa editrice DeriveApprodi per tutto l’anno 2013. Si tratta di un abbonamento che consente di ricevere direttamente a casa tutte le novità e le riedizioni prodotte dalla nostra casa editrice. Il costo è di 170 euro e coincide con uno sconto superiore al 50% del prezzo di copertina. È anche un modo per sostenerci in questi tempi di grande difficoltà dell’editoria indipendente. Come l’anno scorso ai primi 50 abbonati verrà riservato un omaggio.

Proseguendo nel lavoro di recupero di una memoria delle lotte che passa anche per le immagini, iniziato con la litografia di Nanni Balestrini Potere Operaio, quest’anno in omaggio proponiamo la fotografia di Tano D’Amico: Ragazza e carabiniere (Uno sguardo), Roma, aprile 1977.  Si tratta di una fotografia imprescindibile dell’iconografia dei movimenti italiani, proposta in formato 30×40, originale, cioè stampata su carta fotografica (baritata matt. Ilford) e firmata dal suo autore, Tano D’Amico. Di queste fotografie ne sono state stampate solo 70 copie, 20 delle quali sono state riservate agli abbonati del 2012. Le regaliamo agli abbonati del 2013 fino al loro esaurimento.

Crediamo sia superfluo precisare quanto questo contributo nella forma del preabbonamento sia per noi una risorsa importante; un sostegno fattivo che ci aiuta ad andare avanti.

Affrettati, le stampe fotografiche sono in esaurimento, hai tempo solo fino al 31 gennaio!

Guarda alcune delle anticipazioni per i primi mesi del 2013.

 


Un assaggio

Chi è Tano D’Amico «Libri parole fotografie, un solo percorso di ricerca che si snoda dal 1970 a oggi. Dalle manifestazioni studentesche alla emancipazione delle donne, alla lotta per la casa, agli scioperi e alle occupazioni dove furono protagonisti donne, operai, disoccupati, studenti, sottoproletari e i loro antagonisti – quante volte loro malgrado – carabinieri, infiltrati, agenti di PS, esattori e funzionari. Tutto quello che non poteva interessare i mezzi di comunicazione di massa è rimasto nelle foto di Tano. È l’altra storia, l’altra faccia. Dalla parte dei senza nome, dei senza voce e senza volto: i produttori e l’esercito industriale di riserva, quelli che fanno la storia e la storia li scarica ai bordi dei suoi libri. Belli, mai miseri e meschini anche quando la miseria li inchioda alle strade e alle case, alla follia e alla violenza. L’urlo, il pugno, il lacrimogeno, la smorfia il sorriso, la dolcezza la rabbia, tutto questo e il resto concorre a ricordare e a restituire all’uomo una parte della sua bellezza» (Paolo Tonini).

ISBN:
PAGINE:
ANNO: 2012
COLLANA: -
TEMA: -