Oltre Heidegger

Dopo Heidegger: quel che resta della filosofia.

Oltre Heidegger

Percorsi tra fenomenologia materiale e idealismo

Oltre Heidegger
€14,45
€17,00
Lista dei desideri

Oltre Heidegger non è un’illustrazione storica delle posizioni filosofiche attuali, o del recente passato, di altri pensatori che, dopo Heidegger, hanno trattato la questione dell’essere nell’epoca della “fine della metafisica”. Si tratta piuttosto di raccogliere l’eredità dell’ontologia fenomenologica per condurla fuori da quell’impostazione che ad Heidegger è debitrice.
Spunto per questa lettura è la fenomenologia materiale di Michel Henry. Dispiegata attraverso il confronto con la fenomenologia di Hegel e la “filosofia berlinese” di Fichte, essa costituisce tuttavia solo il primo riferimento per mezzo del quale interrogare e spingere più a fondo il problema dell’“autonomia dell’essere” e del suo concreto “agire”: del suo destinarsi nella storicità della prassi. Sotto questo profilo, le difficoltà e le aporie della filosofia di Henry risultano ben più significative della compiutezza del suo pensiero, per pensare oltre Heidegger la soglia di quest’incontro tra fenomenologia e idealismo.


ISBN: 978-88-6548-302-2
PAGINE: 216
ANNO: 2019
COLLANA: Labirinti
TEMA: Filosofia
Autore

Roberto Formisano

Roberto Formisano è USIAS Fellow presso l’Institut d’Études Avancées de l’Université de Strasbourg (Francia). Docente a contratto di Filosofia morale presso l’Università degli Studi di Ferrara, è anche Affiliate Faculty Member presso la School of Religious Studies della McGill University (Canada). I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla filosofia francese contemporanea, sull’idealismo tedesco e sulla fenomenologia. Oltre a diversi saggi e articoli, è autore del volume: Dalla “critica della trascendenza” alla “fenomenologia della vita”. Alle radici del percorso teoretico di Michel Henry (Bologna 2013).

STESSO TEMA